Cerca
Close this search box.

I BENEFICI DELL’INSONORIZZAZIONE: COME I SERRAMENTI POSSONO MIGLIORARE IL COMFORT ACUSTICO

benefici insonorizzazione serramenti comfort acustico

Il comfort acustico è una componente essenziale per garantire un ambiente abitativo piacevole e rilassante. Un’efficiente insonorizzazione può migliorare significativamente la qualità della vita, riducendo i disturbi causati dal rumore esterno. In questo articolo, scopriremo come i serramenti possono contribuire all’insonorizzazione di un edificio e quali caratteristiche considerare per ottenere il massimo comfort acustico.

 

L’IMPORTANZA DELL’INSONORIZZAZIONE

Vivere in un ambiente rumoroso può avere effetti negativi sulla salute e sul benessere, come stress, disturbi del sonno e difficoltà di concentrazione. L’insonorizzazione è particolarmente importante in contesti urbani, dove il traffico, i rumori di fondo e le attività umane possono generare livelli di rumore elevati.

I serramenti hanno un ruolo cruciale nell’insonorizzazione, poiché le finestre e le porte costituiscono i principali punti di passaggio per i rumori esterni. Investire in serramenti di qualità e con buone prestazioni acustiche può fare la differenza nel garantire un ambiente silenzioso e confortevole.

 

CARATTERISTICHE DEI SERRAMENTI PER UN’OTTIMA INSONORIZZAZIONE

Materiali e struttura

I materiali utilizzati per realizzare i serramenti influenzano notevolmente le prestazioni acustiche. Legno, PVC e alluminio possono offrire un buon isolamento acustico purché combinati con vetri adeguati e guarnizioni di qualità.

La struttura del serramento è altrettanto importante: serramenti a doppio o triplo vetro, con vetrate asimmetriche e con intercapedini riempite di gas inerte, garantiscono una migliore insonorizzazione rispetto a serramenti con vetrate più ordinarie.

Vetri

Il vetro è un elemento fondamentale nella protezione acustica. Spessore dei vetri, pellicole acustiche specifiche, asimmetria delle lastre, sono tutti elementi che concorrono alla prestazione acustica complessiva.

Il modo in cui il vetro è fissato al telaio è altrettanto importante e molto spesso, purtroppo, sottovalutato.

Non dimentichiamo che il vetro occupa la maggiore superficie di un serramento e quindi la sua prestazione acustica può incidere in modo diretto e rilevante su quella complessiva del serramento.

Guarnizioni

Le guarnizioni sono componenti essenziali per garantire un’efficiente insonorizzazione. Guarnizioni di qualità e ben posizionate impediscono la penetrazione di rumori esterni attraverso gli interstizi tra anta e telaio. È importante assicurarsi che le guarnizioni siano in buono stato e sostituirle se necessario.

 

CONSIGLI PER MIGLIORARE L’INSONORIZZAZIONE CON I SERRAMENTI

  1. Valuta l’utilizzo di serramenti con materiali e strutture ad alte prestazioni acustiche, come legno, PVC o alluminio.
  2. Scegli vetri spessi, laminati o doppi/tripli vetri con intercapedini e lastre di diverse dimensioni
  3. Assicurati che le guarnizioni siano di qualità e ben posizionate per evitare infiltrazioni di rumore.
  4. Controlla regolarmente lo stato delle guarnizioni e sostituiscile se danneggiate o usurate.
  5. Considera l’installazione di barriere acustiche esterne, come alberi o cespugli, per ridurre ulteriormente il rumore proveniente dall’esterno.
  6. Se necessario, consulta un Tecnico Competente in Acustica Ambientale per ricevere consigli personalizzati sulla scelta dei serramenti più adatti alle tue esigenze.
  7. L’installazione incide per almeno il 75% del risultato finale, assicurati che l’installatore abbia la giusta esperienza in installazioni ad alte prestazioni acustiche.
 

CONCLUSIONI

In conclusione, scegliere serramenti di qualità e con caratteristiche adeguate può contribuire notevolmente a migliorare l’insonorizzazione di un’abitazione, garantendo un ambiente confortevole e silenzioso. Prestare attenzione ai materiali, alla struttura, all’installazione, ai vetri e alle guarnizioni dei serramenti è fondamentale per ottenere il massimo comfort acustico e proteggere la salute e il benessere degli abitanti.

Pubblicato in: GUIDE e CONSIGLI

ARTICOLI RECENTI

VITA DI CONDOMINIO: DOPPIE FINESTRE, UN PROBLEMA PER IL DECORO

Ci giungono sempre più richieste di isolamento acustico e spesso queste richieste sono focalizzate su soluzioni apparentemente semplici che vengono proposte da diversi operatori. In gergo possiamo chiamarle ‘doppie finestre’ ovvero applicare una seconda finestra sul filo esterno della facciata. Facciamo dunque un po’ di chiarezza, proponendo anche quanto stabilito da una recente sentenza del Tribunale di Milano.

RIVOLUZIONE NEL BONUS 75% BARRIERE ARCHITETTONICHE 2024: NUOVE REGOLE E ALTERNATIVE

Con l’emanazione della nuova Legge di Bilancio 2024, il Bonus Barriere Architettoniche 75% ha subito cambiamenti significativi che ne hanno ristretto l’ambito di applicazione. Questi aggiornamenti normativi rappresentano un importante punto di svolta, non solo per i professionisti del settore dell’edilizia ma anche per i beneficiari finali dell’incentivo.

LEGGE DI BILANCIO 2024: COME CAMBIANO I BONUS EDILIZI IN ITALIA

La Legge di Bilancio 2024 segna un momento significativo per il settore dell’edilizia in Italia, introducendo cambiamenti rilevanti riguardanti i bonus fiscali.
Questi bonus subiscono aggiustamenti che influenzano sia i professionisti del settore sia i proprietari di immobili.