Cerca
Close this search box.

UNI 10818:2023 – FINESTRE, PORTEFINESTRE, PORTE PEDONALI E CHIUSURE OSCURANTI – RUOLI, RESPONSABILITÀ NEL PROCESSO DI FORNITURA IN OPERA

NORMA UNI 10818 2023

MIGLIORATI I PROCESSI, I CONTROLLI E LE RESPONSABILITÀ PER I PROGETTISTI

L’aggiornamento della norma UNI 10818, pubblicata il 05/10/2023, è un momento cruciale nel settore degli infissi e serramenti. Questo articolo evidenzia le differenze principali rispetto alla precedente versione 2015, con particolare attenzione all’incremento delle responsabilità dei progettisti.
  • Evoluzione dalle Versioni Precedenti: La norma 2023 introduce modifiche significative nel campo di applicazione, nei dettagli delle procedure e nei ruoli, mirando a migliorare qualità ed efficienza nella posa in opera.
  • Maggiore Responsabilità per i Progettisti: La nuova norma enfatizza la progettazione dettagliata, la pianificazione accurata e la conformità normativa, richiedendo ai progettisti di garantire il massimo standard di qualità in ogni fase del processo.
 

SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE DELLA NORMA

La norma UNI 10818:2023 stabilisce i ruoli e le responsabilità nel processo di fornitura e posa in opera di serramenti.
  • Obiettivo Principale: Definizione precisa dei compiti e responsabilità degli operatori, assicurando conformità agli standard di qualità e sicurezza.
  • Tipologie di Intervento Coperte: Sia in presenza che in assenza di figure professionali come Progettisti e Direttori dei Lavori, la norma fornisce linee guida specifiche.
  • Serramenti e Prodotti Inclusi: La norma copre un’ampia gamma di prodotti, ponendo enfasi su materiali e prodotti complementari e specificando le esclusioni.
 

PROCESSO DI FORNITURA IN OPERA CON PROGETTISTA E DIRETTORE DEI LAVORI

In presenza di Progettisti e Direttori dei Lavori, la norma stabilisce procedure dettagliate per una posa efficace e conforme alle prestazioni dichiarate.
  • Ruolo del Progettista Architettonico: Scelta di vani di posa, serramenti, materiali e prodotti complementari e definizione della posizione dei serramenti.
  • Collaborazione con il Direttore dei Lavori: Verifica della conformità, supervisione in cantiere e gestione delle interfacce con altri elementi, professionisti ed imprese coinvolte nel progetto.
 

PROCESSO DI POSA IN OPERA SENZA PROGETTISTA E DIRETTORE DEI LAVORI

Senza Progettista e Direttore dei Lavori, il Fornitore di serramenti e l’Installatore/Posatore collaborano per garantire una posa efficace e conforme.
  • Ruolo del Fornitore di Serramenti: Valutazione dello stato di fatto, proposta delle scelte progettuali, rimozione e smaltimento dei serramenti esistenti.
  • Coinvolgimento dell’Installatore/Posatore: Implementazione delle scelte progettuali e adempimento degli standard di qualità e sicurezza.
 

CONCLUSIONI

La norma UNI 10818:2023 segna un’evoluzione significativa, con enfasi su ruolo e responsabilità dei progettisti e collaborazione tra professionisti. Risulta quindi cruciale per i progettisti rimanere aggiornati e conformi alle ultime normative di modo da avere anche gli strumenti per valutare i ruoli e le competenze di tutti i soggetti coinvolti nell’esecuzione dei progetti. Massimiliano Aguanno LEMA SERRAMENTI – MILANO
Pubblicato in: GUIDE e CONSIGLI

ARTICOLI RECENTI

SERRATURE CON PROTEZIONE DEFENDER

In un mondo sempre più attento alla sicurezza, la protezione dei propri immobili, siano essi residenziali o commerciali, è diventata una priorità imprescindibile. Le serrature svolgono un ruolo fondamentale nella protezione contro furti e intrusioni, rappresentando la prima linea di difesa per ogni stabile. Tuttavia, non tutte le serrature offrono lo stesso livello di sicurezza e resistenza.

VITA DI CONDOMINIO: DOPPIE FINESTRE, UN PROBLEMA PER IL DECORO

Ci giungono sempre più richieste di isolamento acustico e spesso queste richieste sono focalizzate su soluzioni apparentemente semplici che vengono proposte da diversi operatori. In gergo possiamo chiamarle ‘doppie finestre’ ovvero applicare una seconda finestra sul filo esterno della facciata. Facciamo dunque un po’ di chiarezza, proponendo anche quanto stabilito da una recente sentenza del Tribunale di Milano.

RIVOLUZIONE NEL BONUS 75% BARRIERE ARCHITETTONICHE 2024: NUOVE REGOLE E ALTERNATIVE

Con l’emanazione della nuova Legge di Bilancio 2024, il Bonus Barriere Architettoniche 75% ha subito cambiamenti significativi che ne hanno ristretto l’ambito di applicazione. Questi aggiornamenti normativi rappresentano un importante punto di svolta, non solo per i professionisti del settore dell’edilizia ma anche per i beneficiari finali dell’incentivo.

LEGGE DI BILANCIO 2024: COME CAMBIANO I BONUS EDILIZI IN ITALIA

La Legge di Bilancio 2024 segna un momento significativo per il settore dell’edilizia in Italia, introducendo cambiamenti rilevanti riguardanti i bonus fiscali.
Questi bonus subiscono aggiustamenti che influenzano sia i professionisti del settore sia i proprietari di immobili.